news

 

 

 

 

 

LA MISURA DEL TEATRO
cinque unità di uno stesso elemento

 

  

 

SECONDA UNITA' > VOCE

 

 

​La seconda unità (5 - 9 marzo) de LA MISURA DEL TEATRO a DOM è dedicata alla voce e ospita alcuni grandi nomi della musica italiana e del teatro africano, per raccontare le tradizioni della narrazione orale: l'ospite senegalese Laity Fall del Takku Ligey Theatre e i Maggi del Monte Cusna con Ezio Bonicelli e Paolo Simonazzi.

L'excursus nelle tradizioni di narrazione orale del mondo si focalizza in modo particolare sull'opera del Takku Ligey Théâtre di Dakar e del griot Laity Fall, allievo e collaboratore dello storico attore del Teatro delle Albe Mandiaye 'Ndiaye, che presenterà un articolato progetto sulla figura del “cantastorie” africano: il griot, che ancora oggi conserva un ruolo e un'importante funzione in vaste aree dell'Africa occidentale sub-sahariana.
Laity Fall presenterà a DOM in anteprima assoluta la performance Kham sa Thiossane – La voce della saggezza (sabato 7 marzo ore 21), realizzata appositamente per l'occasione. Al centro del racconto è la figura del griot: a metà strada fra l'attore, il musicista, il narratore, il poeta, il griot ha competenze vastissime, dalla storia alla cosmogonia, dalla genealogia alla mitologia ed è considerato il depositario della storia e della tradizione orale del suo popolo.

Sul tema del griot Laity Fall condurrà anche un laboratorio per bambini e ragazzi (domenica 8 marzo alle 17) dal titolo In cerchio. Inoltre, verrà presentato al Cinema Lumière il film Va Pensiero - storie ambulanti di Dagmawi Yimer (6 marzo, introdotto da Laity Fall), film indipendente che racconta un fatto di cronaca che coinvolge un griot africano che abita in Italia.

Il prologo della seconda unità dedicata alla voce sarà invece giovedi 5 Marzo alle 19, con un incontro sulle tradizioni della narrazione orale, dal titolo Aedi, guslar, contastorie, hafiz... al quale prenderà parte Giovanni De Zorzi, etnomusicologo e docente dell'Università Ca' Foscari di Venezia.
A seguire (ore 21) sarà la volta di una delle più interessanti manifestazioni culturali dell’Appennino tosco-emiliano, rappresentata dagli spettacoli del Maggio drammatico, una esperienza di teatro in musica, espressione autentica della tradizione orale.
La Compagnia maggistica Monte Cusna di Asta, accompagnata da due dei più importanti musicisti italiani nell'ambito della musica popolare, Ezio Bonicelli e Paolo Simonazzi, presenta alcuni brani dal maggio drammatico liberamente tratti dall’Orlando Furioso dal titolo Le donne e i guerrieri del maggio io canto.

 

***


Laity Fall, di etnia wolof, è l’attore più popolare del Senegal, conosciuto in patria e all’estero per la sua inconfondibile voce e le sue grandi doti comiche. Nel 2013 aderisce nel Takku Ligey Theatre. E' stato allievo e collaboratore di Mandiaye 'Ndiaye, di cui oggi continua il lavoro e la tradizione. Vive e lavora a Pikine, Dakar, Senegal.


Giovanni De Zorzi è musicista ed etnomusicologo. Da circa vent’anni si occupa di musica classica e sufi di area ottomano-turca, iranica e centroasiatica.


La compagnia Maggistica Monte Cusna di Asta ha ripreso le rappresentazioni del Maggio nel 1973 e da questa data in poi ha messo in opera più di 30 diversi copioni, avvicinandosi alle trecento rappresentazioni e partecipando a tutte le Rassegne Nazionali del Maggio. Caratteri distintivi sono il grande risalto che i maggerini danno alla gestualità e alla mimica che accompagna il canto, la grande enfasi durante i combattimenti, l'utilizzo di scenografie molto elaborate e realistiche create negli anni da Berto Zambonini, nonché la notevole presenza femminile. 


Ezio Bonicelli è violinista classico, chitarrista rock, compositore e arrangiatore, osservatore e trascrittore della tradizione popolare, da diversi anni si occupa anche di didattica generale e musicale. Parallelamente all’attività di strumentista classico è stato impegnato anche come chitarrista, compositore e arrangiatore sulla scena musicale rock pop degli anni 90’, prendendo parte al gruppo Ustmamo’. Il lavoro di osservazione e raccolta della tradizione musicale popolare si è sviluppato anche sull’Appennino emiliano dove si canta il Maggio drammatico. 


 

Paolo Simonazzi, dopo brevi studi di chitarra classica, entra nel mondo della musica tradizionale, partecipando annualmente, dal 1987, al Rencontre des Luthiers ed Maitre sonneurs di Saint-Chartier (Festival Internazionale di musiche e danze tradizionali). Nel 1991 fonda e dirige la Piva dal Carnér, dove suona l’organetto diatonico la cui tecnica apprende ai Corsi Internazionali di Lione. 

Si esibisce nei maggiori Festival Internazionali di musica tradizionale; inoltre collabora con artisti e gruppi rock italiani come CCCP, Gang e altri. Da qualche anno ha fondato il gruppo Desperanto Quartet. Vanta collaborazioni con Angelo Branduardi, Gianna  Nannini, Francesco Guccini .

 

 


 

gio 5 marzo

ore 19
Aedi, guslar, contastorie, hafiz...
incontro sulle tradizioni della narrazione orale
con Giovanni De Zorzi, etnomusicologo, Università Ca' Foscari di Venezia

a seguire aperitivo

ore 21
Le donne e i guerrieri del maggio io canto
Brani dal maggio drammatico liberamente tratti dall’Orlando Furiosio
Compagnia maggistica Monte Cusna di Asta
Violino Ezio Bonicelli
Fisarmonica Paolo Simonazzi

 

ven 6 marzo ore 20
Va pensiero — storie ambulanti Dagmawi Yimer (2013)
proiezione del film
presso Cineteca di Bologna / Cinema Lumière
Piazzetta Pier Paolo Pasolini 2b
introducono Laity Fall e Mamadou Fall, Takku Ligey Théâtre (Senegal)

 

sab 7 marzo ore 21
Kham sa Thiossane – La voce della saggezza

Takku Ligey Théâtre (Senegal)
con Laity Fall

 

dom 8 marzo ore 17
In cerchio
laboratorio sulla figura del griot africano
condotto da Laity Fall e Mamadou Fall - Takku Ligey Théâtre



***

 


leggi il programma di DOM feb-mag 2015 > 

scarica il pieghevole > 

 

 

***

 

 

 

SCARICA IL MODULO PER LA RICHIESTA DI ADESIONE
COME SOCIO ALL'ASSOCIAZIONE LAMINARIE >

L'adesione all'associazione per l'anno 2014 è gratuita fino al 10 aprile 2014!
Il modulo allegato va stampato, compilato in tutti i suoi dati e consegnato firmato presso DOM per ricevere la propria tessera.

 

------------------------------------------------

per iscriversi alla newsletter
inviare una mail a info@laminarie.it

引っ越し業者